Chiamaci: +39 320 4850043

Piccolo condominio in centro abitato

Recupero, ristrutturazione ediliza ed ampliamento;

Stato: Intervento in fase di ultimazione;

Tipologia di clientela: Società immobiliare

 

Recupero edilizio, ristrutturazione ed ampliamento a parità di superficie coperta è stato attuato mediante il completo svuotamento dell’edificio esistente (classificato testimoniale) ed il contestuale ampliamento dello stesso, mediante la realizzazione di un ampliamento articolato in tre livelli di cui due fuori terra.

L’intervento mira alla completa riqualificazione di un lotto in frazione Molicciara, abbandonato da oltre dieci anni. Il progetto permette la completa demolizione degli edifici precari presenti nel sedime, la completa riqualificazione dell’area mediante la razionalizzazione dei volumi e la liberazione di un’ampia area nel retro dell’edificio.

L’intervento si articola in due fasi: la demolizione di tutte la partizioni ed gli orizzontamenti interni al volume esistente; la ricostruzione di un edificio nuovo con struttura intelaiata di pilastri in calcestruzzo armato e solai sottili in acciaio. Successivamente si realizza l’ampliamento, articolato su tre livelli di cui uno interrato con cantine. Le facciate dell’edificio esistente sono state mantenute perché parte di edificio testimoniale, con la sola funzione di chiusura esterna.

L’intervento consta di sei unità residenziali e di un fondo commerciale uso ufficio, tutte classificate in classe energetica B, dotate di parcheggi, cantina, ascensore accessibile anche a diversamente abili, a basso consumo classe A.

Incarico svolto in collaborazione con Geometra Daniele Bottiglioni con il quale si sono svolti i seguenti incarichi:

  • progettazione architettonica
  • progettazione strutturale
  • coordinamento della sicurezza in fase di progettazione
  • direzione lavori architettonica e strutturale
  • contabilità
  • assistenza al collaudo.

Collaborazioni:

  • Coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione: Ing. Roberto Bardazzi (MS);
  • Collaudo: Dott. Ing. Alberto Alì

I commenti sono chiusi